Il Laboratorio

Michele Lavra ha iniziato a costruire coltelli solo da alcuni anni, spinto dalla curiosità suscitata dal lavoro degli altri coltellinai di Gavoi. Ma sin dalle prime esperienze questa curiosità è diventata passione, poi vera e propria attività artigianale. Ora, più che costruire, inventa coltelli, dando sfogo alla sua creatività e alla sua manualità da vero artista.

Perché i suoi coltelli sono anche oggetti da collezione e articoli da regalo. Gioielli con la lama lucida ed elegante, il manico forbito e, talvolta, genialmente scolpito sui corni di muflone e montone, ma anche sui legni pregiati e sulla radica. Questa elaborazione artistica, però, non pregiudica i normali usi. I coltelli di Michele Lavra sono anche funzionali, forti e taglienti, pronti a essere impugnati e utilizzati.




Belli da vedere, ottimi da maneggiare. Oltre ai materiali ornamentali e di rifinitura dell'ottone e dell'alpacca, fa uso dei migliori acciai inossidabili. Il prodotto finito e comunque, quasi sempre vicino alla linea di coltelli sardi e, soprattutto, a quella dell'antica tradizione gavoese.